Le migliori soluzioni per andare in traghetto in Sardegna

La Sardegna è una delle mete preferite dagli italiani, e non solo, per una pausa relax ma anche per un viaggio dedicato al divertimento e all’avventura. La Sardegna è una terra ricca di opportunità e aperta ad accogliere varie tipologie di viaggiatori. Negli ultimi anni è diventata una delle mete preferite sia dagli amanti del mare limpido e pulito sia da coloro che desiderano passare qualche giorno immersi nella natura, magari proprio quella selvaggia e poco turistica. La Sardegna mette a disposizione ormai numerose scelte di viaggio ma… Qual è il metodo più comodo per arrivare in Sardegna?

Raggiungere la Sardegna: perché scegliere il traghetto?

Un metodo sicuramente veloce ma non sufficientemente capillare in Sardegna è l’utilizzo dell’aereo. Si contano infatti 3 aeroporti: Olbia, Alghero e Cagliari. L’aereo potrebbe essere una buona opportunità di viaggio ma il traghetto è sicuramente il metodo più utilizzato e amato per raggiungere l’isola. Il consiglio fondamentale è quello di prenotare il proprio traghetto con largo anticipo: sia per risparmiare sia per trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze. Il traghetto sembra essere la scelta migliore: panoramico, economico (se prenotato per tempo e con dovuto anticipo) e flessibile.

Le rotte per la Sardegna

Da e per la Sardegna, le tratte ormai oggigiorno sono numerose così come i porti a disposizione. Per la Sardegna, le città di partenza principali sono Genova, Livorno, Piombino, Civitavecchia, Napoli, Trapani e Palermo mentre dalla Sardegna i porti sono Santa Teresa di Gallura, Golfo Aranci, Olbia, Arbatax, Cagliari e Porto Torres.

Come trovare la soluzione ideale? Sul web vi sono numerosi motori di ricerca dedicati ai traghetti Sardegna. Il consiglio è quello di non mettere porti definiti di partenza e di arrivo ma di lasciare almeno uno dei due campi in modalità generica, così da valutare un maggior numero di opportunità. Le compagnie che effettuano i viaggi per la Sardegna sono numerose… fra le più quotate si segnalano Tirrenia, Sardinia Ferries, Grimaldi, Moby. Ormai vi è un vasto numero di soluzioni per tutti i tipi di viaggiatori: da quelli che amano viaggiare accompagnati da un piccolo amico a quattro zampe sino al “camping on board”.

Facciamo una simulazione di viaggio… Utilizzando ad esempio il sito www.traghettilines.it e lasciando come campo “Tutte” per la tratta di andata e di ritorno si ottiene una semplice ma efficace tabella con i vari risultati per la ricerca eseguita. In evidenza vi sono gli orari, la durata del viaggio, la tratta e la compagnia. La Tirrenia propone viaggi con traghetti veloci, da Civitavecchia ad Olbia in 5h e 30 minuti; anche Moby opta per la possibilità di una scelta atta ad ottimizzare i tempi: da Livorno ad Olbia in 6h e 30 minuti. Facendo una simulazione con Tirrenia e Grimaldi Lines, si può notare come le due soluzioni siano molto simili: s’inizia con l’indicazione delle persone e le relative fasce d’età, eventuali animali domestici, veicoli a bordo e, infine, la scelta del passaggio ponte o delle differenti tipologie di cabine. Al termine delle varie scelte comparirà una finestra web di riepilogo dell’ordine con l’indicazione per il pagamento e per l’eventuale assicurazione. Niente di più facile… Non vi resta che consultare le varie offerte e partire al più presto!